CURRICULUM VITAE

Attore, regista, autore di testi per il teatro e la radio, insegnante di arte scenica e recitazione, formatosi alla scuola di Tatiana Pavlova e delle esperienze del teatro universitario, nella sua storia di uomo di spettacolo è stato diretto e ha collaborato, sia come attore e come regista, con i nomi più prestigiosi dello spettacolo spaziando dal teatro di prosa e musicale al cinema, dalla radio alla televisione, Definito dalla critica  Interprete raffinatissimo, dotato di grande maestria vocale e sensibilità musicale ha anche un costante rapporto con Enti Lirici e Musicali .Molti i suoi testi-spettacolo attorno alle figure più rappresentative del teatrolirico: un esempio  il suo Che vena quel verdi Giuseppe, fu Carlo nato per il teatro e poi passato a più ampia versione radiofonica per la Rai con la sua stessa regia. O anche Rossiniana, affabulazione scenica che ha conosciuto una versione per il Rossini Opera festival di Pesaro.

 

Tra le sue molte passioni primeggia quella della bici con la quale percorre spensierati chilometri vestito e truccato da corridore. Ma non disdegna occuparsi di vino di cui scrive e beve. E pure di creare cartoline personalizzate per gli amici al punto di essere inserito ufficialmente tra gli artisti della cosiddetta arte postale. Tutto questo – e molte altre piccole gioie ancora – avendo da sempre scelto di vivere fuori dalle mura.