Cinema e TV

Fare cinema o televisione significa farsi conoscere professionalmente molto di più che con il teatro. Basterebbe tutto questo per darsi da fare per farlo, no ?… Ma poi c’è un’altra cosa ancora da aggiungere in positivo, una cosa che non ha prezzo: ti insegna, come attore, ad essere semplice nella finzione, cosa che equivale al raggiungimento della tanta ricercata semplicità espressiva. Detto questo,  bisognerebbe aprire una lunga chiacchierata intorno all’argomento ma per questo sarà meglio sentirci o vederci… Per il momento aggiungo soltanto che io ho fatto pochi film ma avuto la fortuna di lavorare con registi veri quindi qualcosa ho imparato.

FILMOGRAFIA alcuni titoli TELEVISIONE alcuni titoli
Ginger e Fred
regia Federico Fellini

Metello
regia Mario Bolognini

La patata bollente
regia Steno

Il Cappotto di Astrakan
regia Marco Vicario

Caro Papà
regia Dino Risi

Bim Bum Bam
regia Aurelio Chiesa

Ridendo e Scherzando
regia Vittorio Sindoni

Albergo Roma
regia Ugo Chiti

Dov’ è Sisifo
regia Salvatore Vitiello

Reality
regia Salvatore Vitiello

Tre operai
regia Francesco Maselli

Diario di un uomo di cinquanta anni (1980)
Regia Andrea e Antonio Frazzi

L’esclusa
regia Piero Schivazappa

Delitto e castigo
regia Mario Missiroli

Il diavolo a Pontelungo
regia Piano Passalacqua

Nella città perduta di Sarzana
regia Luigi Faccini

Malaparte
regia Paolo Fondato

Un eroe del nostro tempo
regia Piero Schivazzappa

Un galeone pieno di suoni
regia Sergio Martino

La specialità della casa
regia Agusto Zucchi

Delitto in piazza
regia Nanni Fabbri

Piccolo mondo moderno
regia Daniele D’Anza

Ricatto Internazionale
regia Daniele D’Anza

Greggio e pericoloso
regia di Enzo Tarquini

Turno di notte
regia Paolo Poeti

Ricatto Internazionale
regia Dante Guardamag

Sam e Sally ( TV series )
regia Duccio tessari

Diciottanni - Versilia 1966 (TV series)
registi vari

 

Radio

Sono autore di testi radiofonici e interprete di innumerevoli  sceneggiati radiofonici - Come autore e regista segnalo “Che vena quel verdi giuseppe, fu carlo “ sceneggiato radiofonico in tredici puntate da me scritto e diretto per la RAI.